Liceo Scientifico ad indirizo sportivo


LIBRI TESTO LICEO

1) Formazione di una coscienza civile

 Conoscere ed esercitare diritti e doveri, sia a livello di rispetto delle norme interne all’Istituto, sia a livello di Comunità pubblica.

Promuovere la partecipazione attiva e responsabile degli studenti, quali soggetti del rapporto educativo, alle iniziative programmate dalla scuola sia in ambito curricolare che extracurricolare

Sensibilizzare gli studenti ai problemi della società

Instaurare rapporti tra docenti e discenti e altre componenti della comunità scolastica improntati al colloquio ed alla collaborazione su un piano di pari dignità e rispetto

 

2) Sviluppo delle capacità critiche

Prendere coscienza delle dimensioni personali che conducono verso la libertà e l’equilibrio interiore

Promuovere l’esercizio responsabile della possibilità di operare delle scelte tali da permettere la costruzione di “un orizzonte” di senso alla propria esistenza

Favorire l’acquisizione da parte di ciascun alunno della capacità di espressione creativa, dell’originalità, del gusto della problematizzazione in relazione a idee, concetti, fatti, persone

 

3) Promozione e sviluppo di un’educazione alla tolleranza

 Promuovere la consapevolezza delle varie forme di diversità fisica, di cultura, di razza, di costumi e tradizioni e/o di emarginazione sociale intese come potenzialità di arricchimento personale e di tutto il corpo sociale

Sviluppare l’abitudine all’ascolto, allo scambio e alla cooperazione di fronte a posizioni e giudizi diversi dai propri, nel riconoscimento del valore di ogni individuo come persona

Riflettere sulla memoria storica della propria comunità nazionale in vista di una comprensione del mondo come villaggio globale

 

4) Promozione di una cultura incentrata sul rispetto e sulla tutela dell’ambiente

 Sviluppare una conoscenza analitica dell’ambiente sulla base di solide acquisizioni scientifiche

Sviluppare una coscienza ecologica nel rispetto delle risorse naturalistiche da difendere

Promuovere strategie d’intervento sull’ambiente

 

5) Formazione di una coscienza e concezione del lavoro, inteso come strumento di autorealizzazione e di crescita del benessere sociale

 Sviluppare le capacità di riconoscere le proprie attitudini spendibili in un contesto lavorativo

Sviluppare la consapevolezza metodologica in relazione alle varie discipline che costituisca la base di una educazione permanente trasferibile ad altri ambiti di vita

Promuovere l’orientamento individuando gli sbocchi occupazionali, avvalendosi anche dei rapporti con il mondo universitario, gli enti locali e il mondo del lavoro in un reciproco scambio di contributi ed esperienze

Usare consapevolmente, adeguatamente e creativamente le nuove tecnologie informatiche applicabili trasversalmente a tutte le discipline di studio

Sollecitare nello studente la disponibilità, l’aggiornamento delle proprie conoscenze, non solo in funzione di una sempre più marcata qualificazione della propria professionalità, ma anche come valore intrinseco

Potenziare la conoscenza e l’uso delle lingue straniere offrendo agli studenti la possibilità di apertura ad una prospettiva europea

 

Obiettivi trasversali

Sulla base di quanto già definito si procede all’individuazione degli obiettivi trasversali che rappresentano le mete didattiche comuni perseguite da tutti i docenti secondo metodologie, strumenti, verifiche e valutazioni precedentemente concordate.

 

In ordine alle conoscenze gli alunni dovranno:

conoscere e comprendere i nuclei concettuali fondamentali di ogni disciplina

saper richiamare alla memoria termini, testi, fatti, concetti e teorie

 

In ordine alle capacità gli alunni dovranno:

sviluppare capacità di analizzare testi, eventi e teorie

valutare con autonomia di giudizio, operando comparazioni e ponendo in relazione i contenuti fondamentali di ogni disciplina

organizzare le conoscenze e le procedure acquisite in modo personale, creativo e originale

sviluppare la capacità di porsi in relazione con gli altri in termini di confronto critico

 

In ordine alle competenze gli alunni dovranno:

sviluppare interesse, attenzione e impegno in relazione all’esame dei contenuti di ciascuna disciplina

effettuare trasformazioni, adattamenti e applicazioni dei procedimenti e delle conoscenze acquisite, utilizzandoli in contesti diversi

consolidare il metodo di studio al fine di renderlo quanto più efficace

utilizzare in modo corretto i linguaggi specifici di ciascuna disciplina

produrre strumenti (mappe concettuali, cartine, tabelle) relative ai contenuti esaminati

stabilire relazioni contestualizzando nei corretti ambiti spazio-temporali e critici le conoscenze acquisite.

Il Liceo Scientifico ad indirizzo sportivo nasce come specializzazione del Liceo Scientifico, di cui conserva il nucleo formativo fondamentale, con un forte innesto delle discipline ad indirizzo sportivo.
Vi si consegue un diploma quinquennale che consente l’iscrizione a qualsiasi facoltà universitaria.
Particolarmente orientato verso le facoltà di Medicina, Scienze Motorie, di Management dello Sport e verso corsi di laurea triennale anche ad indirizzo sanitario (fisioterapia, riabilitazione, etc.)

I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti metodologici e culturali per una comprensione approfondita della realtà che consente di acquisire conoscenze, abilità e competenze adeguati al proseguimento degli studi universitari di ogni ordine e grado ed all’inserimento nel mondo del lavoro.

Attività e insegnanti obbligatori per tutti gli studenti I BIENNIO I BIENNIO II BIENNIO II BIENNIOV ANNO
I ANNOII ANNOIII ANNOIV ANNO
Lingua e letteratura Italiana 44444
Lingua e cultura straniera 33333
Storia e geografia 33
Storia222
Filosofia222
Matematica 55444
Fisica 22333
Scienze naturali33333
Diritto ed Economia dello Sport333
Scienze motorie e sportive33333
Discipline sportive33222
Religione cattolica11111
TOTALE ORE2727303030
Attività e insegnanti opzionali caratterizzati della scuola
Laboratorio Business English 11
Laboratorio Spagnolo11
TOTALE ORE2929303030